Episodes

  • Presenti anche l'8 dicembre. Per gli amici del podcast. Peccato che la trasmissione conti tre volte di più.Cruciani va all'attacco sulla morte diMassimiliano, portato in Svizzera a morire. Vorrebbe tante cliniche "della vita" anche nel nostro paese.Anna da Roma dice che Cappato si è sostituito a Dio. Poi, da Sorella d'Italia, si scaglia contro quelli che portano le persone a morire in Svizzera. Successivamente entra Daniele da Fermo a gamba tesa. Vincenzo da Londra dichiara che Parenzo è un micropene. E che "tu sei solo querela". I toni si alzano con Paolo da Firenze apostrofato da Cruciani come "cervello di m***a".Il consigliere ultracattolico Mirko de Carli a tutto campo. E' battaglia vera.Il vicedirettore del Corriere della Sera è in studio per parlare del suo libro su Mussolini. "Criminali sono Hitler e Stalin, Mussolini è delinquente"

  • E' festa a Milano. Ma non ci fermiamo per il ponte. Parenzo manda a quel paese chi ascolta il podcast. Quelli ci costringono a venire a lavoro anche nei giorni di festa.Poi propone la querela da parte di Giovanni Floris nei confronti del conduttore. Perchè? Per un persino.Francesco da Matera è camionista e denunzia l'evasione del conduttore in un ristorante di Monte San Savino.E' di nuovo scontro con Lino Romano per Parenzo. "E' più uomo Cecchi Paone di te". Poi denuncia uno scandalo a Radio Zanzara.Mario Adinolfi è contro l'Ambrogino d'Oro a Marco Cappato. Poi critica la scelta della Commissione Europea che chiede di riconoscere coppie gay e figli. Ah, poi vuole arrestare gli omosessuali che "comprano" i figli.Il King della 104, Emanuel Cosmin Stoica, è in studio e ci parla di sesso e disabilità. Non ha una fidanzata, ma ci sono persone che gli hanno scritto e poi ci è andato a letto. Vuole proporre il kamasutra per disabili.Vittorio Sgarbi, sottosegretario alla Cultura, non era alla prima de La Scala. Perchè? C'è antipatia col sindaco Sala.

  • Parenzo vuole querelare la trasmissione dopo la riproduzione audio tagliati ed estrapolati dalla sua partecipazione a Lingo. Per adesso, siamo ancora in onda.E' battaglia sull'uso nel pos dei taxi. Sandro da Milano è un tassista collega Soros a questa polemica. Poi complotta sui sieri. Dica dica. E' una lotta totale con David. Seguono telefonate di "tassinari".Arturo da Caserta è fascista, ma non chiama il duce sua eccellenza.Lino Romano, dopo aver fallito nel concorso per netturbini a Napoli, vuole le dimissioni del Sindaco Manfredi. Infatti sono stati assunti anche dodici laureati. Rivuole i soldi indietro. Parenzo? "E' più uomo Platinette". In studio c'è Max Felicitas, per lui chi lavora su Onlyfans sono delle prostitute. In collegamento una grande battaglia con la scrittrice Annarita Briganti.

  • Tornano i titoli terroristici, in questo caso sull'influenza australiana. Parenzo non vuole stare a letto con l'australiana, Cruciani commenta dicendo che a letto con una australiana non c'è mai stato.

    E' il giorno dopo l'annuncio di Elly Schlein come candidata alla segreteria Pd. Ma la giustizia climatica che cosa è?

    Vittorio da Roma torna alla carica dei camionisti dopo l'omicidio stradale che è costato la vita a Davide Rebellin.

    Ritorno anche per Marco da Milano che non ha cambiato idea. Giorgia Meloni è ancora fake, nemmeno sua figlia è realmente lei. Salvini? Pure lui è stato sostituito. A Denver invece c'è la sede degli illuminati, dentro l'aeroporto di Denver.

    Pasquale d'Amato è un percettore di Reddito di Cittadinanza palermitano. E' diventato famoso nelle trasmissioni televisive per le sue intemerate. Non si ferma neanche a La Zanzara definendolo "programma di m**da" e dando al conduttore di "pezzo di m**rda". Vuole il lavoro in Sicilia perchè non può trasferirsi, suo figlio è introverso. Francesco da Milano, che poi di Milano non è, ha qualcosa da dirgli.

    Dopo la difesa crucianiana a Stefano Carta, il telecronista che si è sbagliato tra "Negro" e "Greco", telefonatina per chiarire la situazione. Grosse sorprese.

    In studio c'è Samuele Cunto, sex worker di Onlyfans che da etero produce contenuti per omosessuali. Maurizio Scandurra, ultracattolico, non è molto d'accordo.

  • Cruciani all'attacco del camionista che ha ucciso Davide Rebellin. È libero in Germania perché là non esiste il reato di "Omicidio Stradale". Quale pena si meriterebbe?

    Salvini definisce "rompiballe" chi paga il caffè col Bancomat. Il conduttore preferisce pagare con applicazioni e odia prelevare, Parenzo invece vuole il chip per fare tutto senza contante. Sarà stato il vaccino?

    David porta sfiga? Dopo il dissing con "Nati per Vincere", questi ha subito un intervento d'urgenza.

    Ritorna il salumiere Salvatore Baratta. Nella bandiera dell'Onu si capisce che la terra è piatta. Lui ne è sicuro.

    Ali Scek Nur va all'attacco di Parenzo. Una serie di offese infinite. "Fammi domande serie"

    In studio Malena. Ha scritto un libro e non ha mai visto una sua scena di porno.

    Il free vax Nicola Franzoni è stato scarcerato. Però il carcere non gli ha fatto cambiare idea.

  • Inizia un nuovo mese e Cruciani lancia un appello a Confindustria. "Fate associare chi lavora su Onlyfans". Parenzo risponde dicendo "Juventus". Ascoltatori furibondi nei messaggi per il silenzio del conduttore.

    Michele da Lucca è padre e parenziano. Ma urla a favore della Signora Sands, colei che ha ucciso il pedofilo che toccò i suoi figli.

    Ester da Milano, ben prima della minestrina al marito, chiede conto su "Olyvant" perchè l'ha visto da Giletti. Poi parte nel suo editoriale.

    Naf da Padova lancia l'attacco: "Parenzo ha un aborto cerebrale". Poi ne ha anche per Cruciani: "Libidinoso maniaco sessuale", poi lo vuole denunciare per stalking perchè lo vede ovunque.

    Secondo Maria Rachele Ruiu, attivista di Pro Vita e Famiglia, chi va a prostitute, va a stuprare. Bisogna punire i clienti.

    Il giornalista napoletano Carlo Alvino vuole la radiazione della Juventus. Si unisce con Parenzo nel fronte anticrucianiano.

    La drammatica storia di un padre a cui sono state stuprate le figlie di sette anni da un parente.

    In studio Eracle gigolò, un imprenditore di 43 anni che fa sognare tante donne. Dalla passione ne ha fatto un business.

  • Introduzione dedicata al giornalista Poletti. "Vada a fanc**lo, scrivi a Parenzo". Poi sempre Poletti invia un cuore a Cruciani.

    Parenzo dice solo una parola "Juventus" e si chiede come mai ogni volta che c'è uno scandalo sportivo c'entra la Juventus.

    Grande battaglia di civiltà per continuare a mangiare la carne di orso cucinata in un ristorante di Pordenone. "Al Puntic", il ristorante incriminato proseguirà senza paura.

    L'intellettuale cattolico Maurizio Scandurra si presenta in studio con la toga e risponde a Joe Biden. Avete capito bene Scandurra risponde a Biden. Ah, pesa 122 chili. Poi secondo Cruciani ha un seno pazzesco.

    L'urologo Nicola Mondaini spiega come la vasectomia sia un intervento e, per questo, ci possono essere complicazioni. Tra l'altro non è rimborsata dal Servizio Sanitario Nazionale.

  • Altro che "Casa Vianello" è meglio "Casa Soumahoro. Ogni giorno, una nuova notizia. E Parenzo? Muto!

    Antonio da Caserta, dopo le verifiche giuridiche, augura un piccolo infartino al conduttore della disgraziata trasmissione.

    Parenzo difende la moglie del Sindaco di Rieti dopo il post denuncia sui social. Cruciani lo invita a indossare il kilt.

    La scrittrice Annarita Briganti definisce la prostituzione, "è un male assoluto". Poi propone l'albo di chi frequenta le gentili signorine.

    Mario Ferri, detto Falco, è colui che ha fatto l'invasione di campo durante i Mondiali del Qatar. L'ha salvato Infatino, dice lui.

    Carlotta è giovane e anche scambista. Con l'occhiale da sole in studio ci racconta le ultime prodezze con Mister X.

  • Parenzo è a Milano per controllare lo stato della redazione. Persone pagate per costruire storie che non interessano ad altre trasmissioni.

    Cruciani non piange per quelle case costruite abusivamente a Ischia e poi distrutte. Maurizio da Milano la pensa come lui, anzi dichiara che "chi piange deve andare a f*****o".

    Damiano da Bologna ha ventitre anni ed è vergine. Nessun rapporto sessuale, poca masturbazione e alcun porno. Occhio alla prostata!

    L'imprenditore Gianluca Brambilla va all'attacco di quei napoletani che vogliono il lavoro sotto casa in alternativa al redditto. "Sono indegni, se ragioni così sei un barbone". Ischia? La chiuderebbe.

    La pornostar e imprenditrice Priscilla Salerno si candiderà alla carica di Presidente della Lombardia, per il Nuovo Partito Socialista. Propone l'alleanza con La Zanzara.

    L'ischitano Gigi Lista è molto arrabbiato con il comune e con la Regione Campania per quanto avvenuto sull'isola. Ah, poi si scaglia contro David.

    Sorpresa per Parenzo: Lady Demonique con uno schiavo in studio. Un duello incredibile.

  • La parabola di Soumahoro. Riassunta nella sua salita e nella sua discesa. Col diritto alla moda però eh! E comunque a Antonella da Roma non interessa di soumamoto.

    No Vax, No Nato, No Biden, No Draghi, No Speranza, No giornalisti. E' la descrizione di Marco da Milano, un grande studioso dell'Antartide. La Meloni attuale è una sosia, quella vera è stata arrestata. Ah, ha anche un gambaletto elettronico.

    Il direttorissimo Vittorio Feltri è ultragarantista. Anche su Soumahoro. E stranamente Parenzo la pensa come lui. Poi litigano sull'orario di cena. "Ho mangiato la m***a va bene cosi?"

    Salvatore da Stoccarda, quarantenne, si è fatto la vasectomia. Voleva fare l'amore senza avere figli. contento lui.

    Ciro da Napoli vuole denunciare i poteri forti, che ci sono anche in radio. Ma ha poca voce.

    Gianni John Tirelli, grillino della prima ora, è un grande artista che denuncia le scie chimiche. Ha anche scritto una canzone.

    Vi piacerebbe essere legati? Davide La Greca è un maestro di shibari, l'arte della legatura. Le coppie vanno da lui per imparare a legarsi. E si, se ve lo chiedete c'è chi gode stando appeso.

  • Continua la vicenda Soumahoro. Dell'autosospensione non ci interessa. Parenzo sottolinea come anche Fidanza si sia autosospeso quando uscì l'inchiesta su di lui.

    Gianpietro da Bologna è omosessuale e contro il Qatar. Vorrebbe gli sceicchi morti. Si parte piano.

    Salvatore da Messina è un salumiere. Tra un salame e un prosciutto crede che la terra sia piatta, che l'uomo non sia mai andato sulla luna e che Soros sia l'incarnazione del diavolo sulla terra.

    Maurizio Ruggiero, ultracattolico, è Pro Qatar e definisce "cerebroabrasi" i calciatori che volevano indossare la fascia "One Love". L'omosessualità anche per lui è "abominio". Arriva Fabrizio Marrazzo del Partito Gay e parte una battaglia lunga quasi venti muniti.

    Bruno da Roma definisce Cruciani "portavoce del partito dei froci", Nicola da Napoli invece vuol parlare col "Presidente dei Gay".

    Sergio Saruis, professore, è un sardo indipendentista e non riconosce lo stato italiano.

    BabyBunny è una sex worker molto famosa su Onlyfans, Daddybunny è il suo ex fidanzato e ora agente di sexworkers. La mamma di Daddybunny, addirittura, lavava le mutandine di Babybunny. Lei ha anche avuto come cliente un sacerdote, molto perverso.

  • Parenzo cambia. Da "dirò solo Capezzone" a "Ddrò solo Soumahoro". Poi dichiara che l'onorevole, vista l'inchiesta su moglie e suocera, si è perfettamente integrato. Infine lancia la proposta di Giordano al posto di Di Maio come alto rappresentante UE nel golfo Persico.

    Stefania da Perugia, a cui hanno diagnosticato 15 giorni di vita, non vuole farsi fare trasfusioni con sangue vaccinato. Nel nome de La Zanzara dovrebbe farsele per continuare a vivere.

    Davide Piccardo, rappresentante di una comunità islamica a Milano, è antiomosessuali, pro mondiali in Qatar e difende il mondo islamico. E' anche contro i porno.

    Giuseppe da Pescara, predicatore, definisce abominio l'omosessualità. Nei sacri testi c'è scritto: "gli effemminati non andranno nel regno dei cieli". E quindi dove andranno?

    Cruciani davanti alle dichiarazioni di Fonzie da Brescia sulla vasectomia e sui preservativi propone che sia il programma a finanziare l'operazione dell'ascoltatore.

    A Medjugorje ci sono arrivate le astronavi. Lo dice Anna Maria Giotta, ricercatrice spirituale, che non vede membri maschili da quattordici anni. Il sesso è peccato mortale. Ah, è anche la Maddalena. Andrea, è il gestore di un locale scambista in provincia di Lucca. Con lui ci sono Sara e Luca, coppia che si accoppia nel locale.

  • Cruciani è ancora a Roma. Secondo Parenzo, con le sue ospitate, sta distruggendo il marchio di Radio 24 e della Confindustria. Su Soumahoro predicano calma, "calma un c***o". Riparte il Gufo Parenzo. Occhio ascoltatori. Massimo da Genova, dopo la scelta di Di Maio come rappresentante europeo nel Golfo Persico, vuole andare a Bruxelles e orinare sulla bandiera dell'Unione.Anna da Roma entra negli studi romani ed è un crescendo totale. Prima fa sentire come ha goduto per la vittoria della Meloni. Poi definisce "blatte" gli omosessuali e dichiara lo "schifo" che prova ogni volta che li vede baciarsi. "Bergoglio? L'ha scelto il Pd". Poi resta in regia quando entra Pasquale Lino Romano.Il re dei percettori del reddito non è preoccupato della Manovra del Governo. Anzi, lui ha 48 anni e ha portato un "cervello" a Parenzo. All'urlo di battaglia "soffritemi", Lino si scaglia contro tutti, anche contro Anna. Prima richiede il tfr una volta finito il reddito, poi dice ad Anna "vai su Onlyfans". Infine canta l'inno. E non è Fratelli d'Italia.L'ingegnere aerospaziale Alexis Mucci è mamma e sex worker. E' entrata nella grande polemica dopo il seno in trasparenza agli Uffizi e lotta contro i nemici di Onlyfans. Anche perchè ha fatto la famiglia grazie a questo lavoro. Adinolfi dovrebbe essere felice.L'apostolo Roberto di Giovandomenico torna in studio. Era all'ultima cena (si proprio quella) e anche in questa puntata ha scoppiettanti novità.

  • Cruciani all'attacco della Lega dopo il Bonus Matrimoni. (Buoonasera - effetto che puoi sentire). Parenzo difende ancora l'On.Soumahoro che ha dichiarato di aver subito il taglio di un mignolo. E Cruciani? Quello di un testicolo.

    Borrell dovrebbe presentare Di Maio come Alto Rappresentante dell'Unione Europea nel Golfo Persico. A dodicimila euro. Cruciani molto arrabbiato. "Borrell? Io conosco solo Borrelli, il consigliere regionale"

    Claudio da Ancora, camionista fascista, è discepolo del Duce e odia il "bagarozzo" Parenzo. Sui migranti è scontro totale.

    L'ex deputato e nipote d'arte, Andrea Ruggeri è scatenato. Gli ambientalisti che occupano le strade? "Scalo la marcia e li butto sotto". E' a favore dei Jet Privati, pro cannabis e le ong "hanno rotto i coglioni".

    Roberto da Viterbo, predicatore, ha chiamato ma non se lo ricorda. Gli anticristo sono tutti quelli che non credono in Cristo. Intanto soffia alla cornetta.

    Jacopo Coghe di ProVita e Famiglia porta un feto pupazzo in studio. Parenzo non lo tocca. Poi si lancia nell'invettiva antiabortista.

    Illuminazione Cosmica entra negli studi con carta d'identità e patente del suo stato. La patente dello stato italiano? "E' per gli schiavi". L'Italia è assimilabile a un club di golf e i carabinieri sono come dei vigilantes di quel club. Natasha Ottavi, sex worker, prova a distrare Illu con discorsi su Onlyfans. Davanti a cotanta abbondanza però lui pensa alle carte d'identità.

  • Grazie Bruno Vespa. Editoriale crucianiano dedicato al "vespone" nazionale dopo le sue parole sulle Ong. Secondo Parenzo la trasmissione finirà quando i conduttori si quereleranno a vicenda.

    Michele Caruso si definisce intellettuale. Perchè chiama? E' mantenuto dalla famiglia del compagno.

    Triplice omicidio a Roma. Cinque indizi. Trans, escort, Quartiere Prati, vicino a La 7, assassino.

    Lory da Milano, che vive a Roma, è una escort e non ha l'arnese. Non ha paura dell'assassino di Prati, anzi vorrebbe ospitarlo per delle pratiche sessuali.

    Stefano da Brescia, grillino pentito, si vergogna di aver contribuito alla nascita del Reddito di Cittadinanza. È una Partita Iva e Pasquale Lino Romano gli ride in faccia.

    Mirko de Carli, consigliere comunale del Popolo della Famiglia, interviene sul Genitore 1/2.

    Marco da Genova ammonisce la trasmissione sul ritorno dell'anticristo, al secolo Jared Kusher.

    L'insegnante Salvatore Sansone va all'attacco dei governi vaccinisti diretti da Big Pharma.

    Giuseppe da Venezia parla della sua vasectomia, mentre la dottoressa Francesca Bocchi si scaglia contro Onlyfans.

  • Cruciani preferirebbe consigli sui vaccini dal trio Bagnai-Borghi-Rinaldi piuttosto che dal Sen.Crisanti. Nicolò da Roma chiama il programma "Radio Meloni". Poi si fa le canne davanti al figlio di tre anni.

    In studio c'è Daniele Martani con la cagnolina Ariel. Gli animali andrebbero fatti entrare negli uffici a detta sua. Parenzo contrariato per chi è entrato nella radio della Confindustria.

    Valerio Lundini invia un messaggio. Vuole che Capezzone si faccia fotografare col suo nuovo libro.

    Illuminazione Cosmica fa arrabbiare ancora di più Parenzo. Ha annullato l'atto di nascita e litigato con la sua famiglia. Pianto totale, anche perchè non paga le tasse.

    Enrico Montesano si difende dopo l'esclusione da Ballando con le Stelle. "Voglio essere riabilitato, mi devono chiedere scusa. La Carlucci era affranta". Una intervista gomito-gomito, secondo David.

    Il predicatore Roberto di Giovandomenico ancora in studio. Reincarnazione di due apostoli, ha cenato anche con Gesù durante l'ultima cena. Si è svolta in trattoria. "Ruini è satana, Bill Gates è lucifero e Belzebù sta in Calabria".

    Gaia is Happy, dopo il suo romanzo, entra in studio mascherata. Lei è una malata di sesso.

  • È una idiozia attaccare la Meloni perchè ha portato la figlia a Bali. Lo pensa anche Parenzo. Cruciani gode quando sente Piantedosi. Anche parecchio. Poi arriva Domenico da Roma che prega a Predappio per il duce, normale.

    Saviano di che c***o parla? Dov'è il pericolo per la democrazia? Parenzo dalla parte dello scrittore. Poi chiama Alessio da Ibizia e parte una lotta, senza querele però.

    Continua anche la saga degli ambientalisti che bloccano le strade. Tommaso di Ultima Generazione ci racconta di come la loro lotta sia razionale.

    Carlo Taormina attacca Fontana per la scelta di non aver fatto entrare Castellino alla Camera. "E fascista"

    Adrien Gigolò vuole la donna vergine, le più in carne le sdraia e alle donne fa vivere esperienze.

  • Grazie Gemmato, resisti. E' questo l'editoriale Crucianiano. Parenzo non ne vuole parlare. Cruciani poi abbraccia il dottore Envolo di Fagnano Olona per il trattamento ricevuto e invita il Premier Meloni a ritirare la querela a Saviano.

    Stefano da Piacenza, invece, vuole querelarci per le frasi dette da Parenzo sulla Flottiglia XMas.

    Il dottor Trovarelli dice che Gesù Cristo è vicino al ritorno. Lo dice la Bibbia. Convinto lui, convinti tutti.

    Il Prof.Gianluca Grimalda di Scientist Rebellion è uno di quelli che si è incatenato a Linate contro i Jet Privati. Lui andrà in Papa Nuova Guinea, ma senza aereo. Comodo e veloce.

    Stefano da Lucca urla. Contro chi non prende posizione, pure suo padre.

    Alessandro Veschini, venditore di cimeli militari fascisti parla della vicenda Montesano. Decima Mas? Lui ha tutto. Parenzo? Un terrone.

  • Cruciani è dalla parte di Enrico Montesano dopo il suo allontanamento da Ballando con le Stelle. Per Parenzo esisterà solo Er Pomata e non più Montesano. Poi lancia una crociata contro Bezos viste le magliette in vendita su Amazon con la sua faccia: "Ti porto via tutto". In questo caso non è poco quel che ha.

    Per Claudio da Roma, Montesano si merità un sottosegretariato. Volpe Pasini, invece, chiede a Parenzo la differenza tra una maglia della XMas e una con Fidel Castro sopra. Adinolfi rincara la dose complottando sull'esclusione dell'attore: "Non vogliono che un no vax vinca un programma su Rai uno"

    Grande ritorno per Romano Malaspina, la voce di Goldrake. Difende Montesano, attacca Parenzo con "Vai a f*****o a Tel Aviv, sacchetto di m***a". Poi tra un "Folgore, folgore" urla Alabarda Spaziale.

    Telefonata al sottosegretario alla Cultura Vittorio Sgarbi che si unisce alla crociata proMontesano. Da licenziare è chi ha visionato le immagini.

    In studio Real Pervy e Joy Dreams. Sono giovani, fanno porno (sono anche su Onlyfans) e lei è "molto porca"